Benedict Cumberbatch

L’Amleto di Cumberbatch candidato a 4 Olivier Award.

NEWS
Share

L’Amleto di Benedict Cumberbatch ha ricevuto ben quattro nominations agli Olivier Award, inclusa quella come miglior attore per la sua interpretazione del principe di Shakespeare. Il revival della tragedia si è tenuto nel teatro Barbican di Londra, dove ha avuto grande successo, anche se all’inizio ha prodotto opinioni contrastanti.

Cumberbatch sarà in gara con altri grandi attori del teatro inglese, come Kenneth Branagh, nominato per The Winter’s Tale, Adrian Lester per aver indossato i panni di Ira Aldrige in Red Velvet, e Kenneth Cranham per The Father. Anche Mark Rylance, fresco di vittoria agli Oscar domenica scorsa, è nominato come miglior attore per Farinelli and the King. La stagione di Branagh al Garrick gli ha assicurato sette nomination, compresa quella per Judi Dench come best supporting actress per The Winter’s Tale. 

Il revival del musical Gypsy di Jonathan Kent al Savoy Theatre ha raccolto otto nominations, inclusa quella di Imelda Staunton come miglior attrice e quella come best musical revival.

Staunton ha dichiarato che la varietà di età ed etnie rappresentate agli Olivier Awards prova che il teatro inglese è più predisposto del mondo del cinema ad accogliere tutti indistintamente.

“Abbracciamo la diversità grazie ai giovani autori della Royal Court, alle donne che dirigono gli spettacoli e a quelle che li producono”, ha affermato. “Ci soffermiamo maggiormente su di essa perchè non vogliamo solo guadagnare ma avere un pubblico a cui raccontare una storia.”

Il ritorno di Gemma Arterton sul palco del West End, grazie al suo ruolo in Nell Gwynn, le è valsa la nomination come miglior attrice, e la produzione potrebbe anche vincere il premio come best new comedy.

La Globe ha raccolto dieci nominations in totale, incluse quelle per best new play per Farinelli and the King, contrapponendosi a People, Places and Things, Hangmen, e The Father.

Tra i grandi nomi troviamo anche quello di Nicole Kidman per il suo ruolo in Photograph 51.

Le nominations di quest’anno sottolineano la recente tendenza di adattare film in produzione di successo. Kinky Boots, che è passato da film indipendente del 2005 a musical di Broadway con la musica di Cyndi Lauper, ha raccolto sette nominations.

Bend it Like Beckham, invece, tre. Lauren Samuels, che interpreta Jules, ha annunciato che sono in corso negoziazioni per portare in tour lo show, sia nel Regno Unito che all’estero. Anche l’English National Opera si è guadagnata quattro nominations, compresa quella per la best opera production per The Force of Destiny.

Per restare sempre aggiornati su news e curiosità passate da Bleacheers!

 

A cura di
Letizia


FONTE