Watch Out!: Sophia Bush.

ORIGINALI Watch Out!
Share
Watch Out!
Benvenuti all’appuntamento periodico con Bleacheers.
Di che stiamo parlando?

Abbiamo deciso di creare una rubrica dove qualcuno del nostro team vi farà conoscere nuovi lati di personalità di rilievo, facendovi conoscere i loro lavori meno di rilievo, alcuni dettagli sulla loro vita e vi faremo capire perchè ci piacciono tanto!

Se c’è un’attrice con la quale sono riuscita a “creare” un rapporto empatico fin dal primo momento in cui l’ho vista recitare, quella è sicuramente Sophia Bush, californiana di Pasadena nata l’8 luglio 1982.

Dopo aver frequentato l’università per tre anni, ottiene il ruolo che l’ha resa celebre, quello della fantastica Brooke Davis in One Tree Hill.

Lo so, lo so, all’inizio non era proprio la persona migliore del mondo, ma – parliamone. Raramente ho visto un personaggio crescere più del suo. E questa crescita è stata resa ancora più d’effetto dall’interpretazione di Sophia, che – per quanto mi riguarda – è nata per recitare.
Brooke Davis ci ha regalato dei momenti memorabili…

e altri ben più profondi…

vivendo tutto quello che abbiamo vissuto anche noi durante la nostra adolescenza.
E alla fine mi sa che aveva davvero ragione Lucas:

 

Durante One Tree Hill, la nostra Sophia si è dedicata anche al cinema, recitando in Stay Alive, Il mio ragazzo è un bastardo e in The Hitcher, film discreti che non sono passati alla storia. 

Ma il vero ruolo importante dopo quello di Brooke Davis arriva esattamente 10 anni dopo quest’ultimo: nel 2013 interpreta la detective Erin Lindsay in alcuni episodi di Chicago Fire per poi diventare un personaggio regular nello spin-off Chicago PD.
Ragazzi, Erin è una Donna. E la D maiuscola non è un caso.
Ne ha passate tante e ne è sempre uscita a testa alta. Magari facendo fatica, ma – ammettiamolo – chi non ha mai sudato per uscire dai propri problemi qualche volta? È una vera che combatte i propri demoni senza nascondersi (o quasi, l’istinto di sopravvivenza a volte ha la meglio, ma è anche questo che la rende così forte) ed è leale.
Come Brooke Davis, come la stessa Sophia.
E poi nessuno potrebbe prendere a calci la gente restando così incredibilmente bella come fa lei!

Da anni, inoltre, Sophia Bush è impegnata socialmente attraverso varie associazioni. Celebre è il suo impegno per la lotta a favore dei diritti gay e del matrimonio tra persone dello stesso sesso, oltre che per la difesa dell’ambiente, che dimostra appoggiando pubblicamente l’associazione del suo grande amico Ian Somerhalder, la ISF. Ama i suoi cani alla follia, dice che li vizia tantissimo e che li porta con sé ovunque, perchè sono parte integrante della sua famiglia.

Sulla sua vita privata si è sempre saputo molto, ma solo perchè lei non si è mai nascosta.
Dopo il breve matrimonio con Chad Michael Murray – che lei ha commentato con la solita grazia, nonostante tutto: “Mia madre una volta mi ha detto che se non hai niente di bello da dire su una persona, allora è meglio non dire niente e basta” – ha avuto una storia importante con Austin Nichols, sua co-star in One Tree Hill, e con Dan Fredinburg, manager di Google scomparso prematuramente durante il terremoto in Nepal.
E adesso? Sembra, e sottolineo il condizionale, che abbia una relazione con la sua nuova co-star Jesse Lee Soffer, ma i due sono molto discreti, probabilmente perchè viste le esperienze passate di lei adesso vuole andarci cauta.

Cosa mi ha insegnato Sophia Bush? Che l’amore è amore.

Che bisogna amarsi per quello che si è e che “la taglia 0 non è una taglia”, perchè la gente cercherà sempre di etichettarti, ma l’importante è amare sempre se stessi.

E che la bellezza senza l’intelligenza è praticamente inutile.

C’è una piccola Sophia Bush in tutti noi, non neghiamolo.

Un grazie a  Chicago PD Italia | Sophia Bush ; Lovers ϟ | Respect for Sophia Bush. |  Erin & Jay Italia. | Sophia Bush: She’s the ONE. | One Chicago Italia | Linstead + Burzek

A cura di
Letizia


Continuate a seguirci su Bleacheers e se vi piacerebbe entrare nel nostre team manda una mail a info@bleacheers.com