lexa

RECENSIONE The 100 3×02

RECENSIONI SERIE TV The 100
Share

La seconda puntata di The 100 è andata in onda, e devo dire che questa seconda parte mi è piaciuta molto più della prima, anche se rimango dell’idea che potevano fare una premiere di due ore invece di dividere le puntate, anche perché siamo onesti, con The 100 i minuti volano senza neanche accorgersene.

Questo è uno di quegli episodi che mi fa ricordare il perché io ami tanto questa serie, ha messo in evidenza tantissime emozioni ed è impossibile non immedesimarsi con i personaggi, secondo me è stata una puntata perfetta, non c’è stata una singola parte che non mi è piaciuta, o che non mi abbia convinto.
A Jason piace moltissimo giocare con i nostri sentimenti e bisogna ammettere che ci riesce bene, gli piace farci preoccupare inutilmente e riaprire ferite che a stento si erano chiuse.
La puntata inizia alla grande, con una grande scoperta: parte degli abitanti della stazione Agricola sono ancora vivi e questo è un bene visto che i nostri ragazzi avranno bisogno di tutto l’aiuto possibile in caso di guerra.
Quindi si, quando all’inizio della puntata Bellamy era stato “catturato” mi sono preoccupata per niente!


Ma ogni notizia bella ne porta una brutta, e parlo della scoperta della morte del padre di Monty.
Io adoro il suo personaggio,  è uno di quelli che cerca di fare il duro per il bene della squadra, era evidentemente sconvolto dalla storia raccontata dalla madre ma ha cercato di non far trapelare i suoi sentimenti, in compenso io l’ho fatto per entrambi!

E parliamo proprio di questa “storia”, la stazione agricola è arrivata sulla terra illesa poiché la neve ha attutito lo schianto, ma a dimezzare il popolo ci ha pensato la Nazione di Ghiaccio.
Il racconto di come il padre di Monty sia morto per salvare dei bambini che stavano per essere uccisi, non solo mette in risalto l’eroismo dell’uomo ma anche la crudeltà della Nazione di Ghiaccio, possiamo renderci conto di quanto siano spietati e questo non premette nulla di buono.

In questa prima parte abbiamo conosciuto Pike, l’ex insegnate dell’Arca, e vi dirò che nonostante inizialmente il personaggio mi sia piaciuto, sono convinta che porterà molti guai e metterà a rischio l’alleanza.
Lui non sopporta i terrestri, e come dargli torto?, non si fida di loro e fa bene!

Nonostante ciò era pronto a ritornare indietro con Bellamy, Kane e Monty per salvare Clarke, e questa cosa mi è piaciuta tantissimo.
Ma c’e un personaggio che ancora non mi piace, Indra!
Credo che sia una perfetta doppiogiochista, non mi fido di lei, e per quanto ci provi ( perché si, ci provo) non riesco a farmela piacere.

Ora siamo onesti, quanti di voi hanno capito qualcosa della City of Light?
Io onestamente non ne ho capito molto, l’unica cosa che ho capito è che non esiste realmente ed è tutto molto inquietante.
Jaha diventa sempre di più odioso e la trama è completamente staccata da tutto il resto, l’unica cosa positiva di tutta questa storia è Murphy.
Nella prima stagione ho immaginato di farlo morire in 100 modi diversi ma adesso inizia a piacermi tantissimo, e mi piace anche la storia che si sta creando con Emori.

E visto che la parte migliore voglio lasciarla per ultima, parliamo del MAIUNAGIOIA per Jasper e per i Linctavia .
Non è successo niente alla coppia ed è questo il problema… ogni volta che hanno un momento dolce i due vengono brutalmente interrotti, questa volta il colpevole e Nyko che arriva mezzo morto all’Arca. Pensavate che la tortura fosse così “leggera”?
Nonostante Abby cerchi di aiutarlo, Nyko ha bisogno di un gruppo specifico di sangue, una cosa che possono trovare solo al Mount Weather e ovviamente a rendere il momento drammatico è Jasper, che si ritrova nel posto in cui la sua amata Maya è morta, spinto da Abby che lo convince ad affrontare i suoi sentimenti.
Ora…io ho cercato di capire Jasper e l’ho fatto ma la situazione gli sta sfuggendo di mano.
Lui incolpa un po’ tutti per quello che è successo e se nella scorsa puntata è toccato a Monty, in questa è toccato a Clarke, inoltre ha accusato la ragazza di aver ucciso anche Finn.

(Una parte del mio cuore va ancora in frantumi ogni qualvolta pronunciano il suo nome…)
E questa mi fa quasi inc####e, perché non può prendersela con chi ha solo cercato di salvarlo, di salvare tutti.
Poi però mi fanno vedere queste scene dove lui prendere il quadro preferito di Maya e lo fissa piangendo e dicendo ad Octavia quanto gli manca, e il quel momento penso: “Come posso avercela con lui?”

Spero che non abbia questo atteggiamento per molto perché a lungo andare stanca!

Siamo arrivati al momento tanto atteso…

Che tifiate “Clexa” o “Bellarke” poco importa perché il legame che c’è tra Clarke e Bellamy non ha eguali.
Ancora una volta hanno dimostrato che quello che li lega vada ben oltre “ il romanticismo”, è uno di quei legami che non riesci a spiegare soprattutto se consideriamo il fatto che inizialmente non si sopportavano ma adesso rischierebbero tutto l’uno per l’altra. Dal primo momento in cui l’ha vista Bellamy era pronto a salvarla e l’avrebbe fatto se la sua squadra non gli avesse detto di aspettare, ma appena ha avuto l’occasione si è camuffato come gli uomini di ghiaccio e di nascosto è corso a salvarla.

Ed è in questi momenti che io mi innamoro sempre di più di lui, ha fatto una scelta azzardata, pericolosa ma ha corso il rischio perché ha bisogno di lei e vedere lei supplicare di risparmiarlo fa capire quanto anche lei abbia bisogno di lui.
Sono stati solo 3 minuti, ma quei 3 minuti hanno dato alla puntata quel tocco che serviva per renderla perfetta.
Sarà stato lo sguardo sollevato di Clarke nel vedere Bellamy o la speranza di Bellamy nel riportare indietro Clarke o sarà per il semplice fatto che loro due insieme sono qualcosa unico, sta di fatto che sono stati i 3 minuti migliori della puntata.

Ma quell’attimo di serenità non poteva durare molto, e si, Roan l’ha risparmiato ma l’ha pur sempre ferito ad una gamba per evitare che li seguisse ma nonostante questo “loro non possono perderla” e quindi faranno di tutto per ritrovarla.

Vi dirò, a me il nuovo personaggio piace tantissimo nonostante non l’abbia ancora inquadrato bene. In questa puntata abbiamo inoltre scoperto che Roan il “rapitore” di Clarke è il figlio della Regina della nazione di ghiaccio, quindi io naturalmente ho pensato che che stava portando Clarke da lei ( lo so che lo pensavate anche voi) e invece no, la porta da Lexa.
Ho aspettato questo momento per 10 mesi e la reazione di Clarke ha rispettato le mie aspettative!

Ed eccoci con il mio commento finale: questa storia mi ricorda moltissimo la storia della scorsa stagione, due popoli nemici che si alleano per combattere un nemico ancora più potente.
L’unica cosa ad essere cambiata è il nemico, se l’anno scorso hanno affrontato il Mount Weather quest’anno si ritrovano a combattere contro la Nazione di Ghiaccio.
Ed è qui che la storia non mi convince, come possono fidarsi dei terrestri? Lo scorso anno l’hanno fatto, e nel momento del bisogno si sono ritrovati da soli.
Cosa è cambiato adesso? Semplicemente non credo che l’odio verso questo nuovo nemico sia così grande da cancellare un tradimento. La cosa potrebbe piacermi se fossero gli SkyPeople a voltare le spalle ai Grounders, sono crudele lo so ma ancora non mi è andata giù la morte di Finn!
E in fondo, nessuno crede veramente in questa alleanza, li hanno già traditi una volta.

Per questa settimana è tutto!
Vi ricordo di passare nella nostra pagina Bleacheers e dalla nostre affiliate –Mi nutro di Serie TV –Bellarke&Linctavia ϟ The 100 –The 100 – Bellarke Italia Page –» The 100 Italia « I tried to be the Good Guy » –He tasted like joy, and joy tested better on Earth. » The 100 –The 100 Italia –ღ I can’t live without my favorite series and movies. ღ –«every memory i have there’s jasper» Jasper & Monty –The amazing ladies of the 100 ϟ –Serial Lovers – Telefilm Page –Multifandom is a way of life

Roberta