Vanessa Ives

Gurlz Power : Vanessa Ives #09 – Penny Dreadful.

GURLZ POWER ORIGINALI
Share

Per la nostra rubrica Gurlz Power questa settimana c’è Vanessa Ives che senza dubbio è il personaggio femminile più riuscito del piccolo schermo.
Vanessa è ambigua e misteriosa ed è dotata di una compostezza che potremo definire regale e che contribuisce a darle un fascino mistico, a tratti anche inquietante.

La storia ha inizio nel settembre del 1891, quando la bella e tenebrosa Vanessa Ives si mette alla ricerca della scomparsa Mina Murrey, come noto, vittima prediletta del conte Dracula. Al suo fianco ci sono il padre della giovane donna scomparsa Sir Malcolm Murray e un artista circense arrivato dall’America.
Nella prima stagione il rapporto tra Vanessa e Mina ricorda quello tra Lucy e Mina nel romanzo Dracula di Bram Stoker; anche loro sono amiche strettissime, che vedono le loro vite sconvolte da forze oscure. Nel caso della serie, però, Mina non risponde mai alle lettere di Vanessa, che scrive più che altro per cercare una redenzione.

Vanessa Ives è il prototipo ideale della donna cazzuta e passatemi, anche questa volta, il termine.

Vediamo assieme il perché.

Tragica e appassionante

Vanessa Ives viene descritta come una giovane donna dalla pelle diafana e dalla fervida immaginazione: ragni che sbucano dal muro, crocifissi che si capovolgono, sussurri in lingua egizia.
In realtà, la tragicità del personaggio di Vanessa e la sua appassionante storia ci vengono svelati man mano sconvolgendoci del tutto.
Questa tragedia si è svolta più volte sotto i nostri occhi: quando Vanessa è stata posseduta dal diavolo, quando Ethan le sta accanto cercando di fermare quelle possessioni demoniache, quando sanno entrambi che, almeno per ora, non ci sarà un proseguo per la loro storia.

Seducente e piena di segreti

Vanessa è una donna seducente e meravigliosamente piena di segreti e di pericoli. Lei è profondamente attenta, oltre a essere una medium esperta.
I suoi talenti sovrannaturali sono potenti e utili per le persone che la circondano, soprattutto per Sir Malcom ma rappresentano anche un pesante fardello.

Bella e con un fascino particolare

Il personaggio interpretato dalla bella Eva Green rende davvero bene. Eva Green è un’attrice particolare, a mio avviso è brava e in questo ruolo ha dato e darà il meglio di sé.
I suoi occhi, la pelle chiara e quei lineamenti un po’ spigolosi ma allo stesso tempo delicati la rendono una donna stupenda. Perfetta nel suo ruolo, perfetta nella sua espressività.
Un grazie particolare ad Eva per averci regalato il personaggio affascinante e dalle mille sfaccettature di Vanessa Ives.

In una parola sola: “cazzuta”

I suoi demoni interiori per lei sono molto reali e minacciano di distruggere le sue relazioni, la sua sanità mentale e la sua stessa vita. In fondo ha affrontato la possessione da parte di Satana in persona e ha avuto a che fare, allo stesso tempo, con vampiri, la Creatura, Dorian Gray e compagnia bella.
Voi che dite?
Questa sua forza e tenacia la contraddistinguono da tante altre donne del piccolo schermo, rendendola unica.

Voi che ne pensate?
La nostra Vanessa è abbastanza “cazzuta”?

Fateci sapere cosa ne pensate e continuate a seguirci su Bleacheers e ricordate che stiamo cercando membri per entrare nel nostro staff, chi lo sa, magari sarete i prossimi a recensire uno dei nostri show! (trovate tutti i dettagli sulla pagina Facebook).

Un saluto a The Lovely Badass Ladies of TV shows.

A cura di
Bleacheers