Jennifer Lawrence parla della scena di sesso con Chris Patt.

CINEMA CURIOSITA' ORIGINALI
Share

A questo punto, è più o meno noto che le riprese di una scena di sesso ad Hollywood è solo la parte unsexiest del lavoro.
Tra la finzione, l’intimità e le inevitabili reazioni corporee nello stare tra le lenzuola con uno sconosciuto – o, nel caso di Jennifer Lawrence, un uomo sposato – non c’è dubbio che sia imbarazzante.

La Lawrence ha recentemente parlato dell’ansia debilitante che provava mentre stava girando la sua prima scena di sesso con uomo sposato, Chris Pratt.
Lawrence e Pratt, attualmente, sono infatti impegnati nelle riprese del film sci-fi romantico “Passengers”.

“E ‘stato davvero strano”, ha detto l’attrice venticinquenne. Era così stressata durante la scena d’amore sullo schermo con Pratt che ha decisamente avuto bisogno di un incoraggiamento sotto-forma di alcool.
“Ero molto, molto ubriaca”, ha detto Jennifer. “Ma questo mi ha portata ad avere più ansia una volta tornata a casa perché mi ripetevo: “Che cosa ho fatto? Non lo so. E lui era sposato. E stavo per baciare, per la prima volta, un uomo sposato, e la colpa è la peggiore sensazione che uno possa avere nello stomaco. E sapevo che era il mio lavoro, ma non ho potuto dirlo al mio stomaco.”
Così ho chiamato mia mamma per chiederle: ‘Puoi dirmi che va tutto bene?’. E poi non sai mai fin dove puoi spingerti, vuoi che sembri vero, ma poi… non mi sono mai sentita tanto vulnerabile” , ha aggiunto. “E ‘stato solo un momento molto delicato…e poi non sai mai fin dove puoi spingerti, vuoi che sembri vero .”

E’ bello vedere una come Jennifer Lawrence parli pubblicamente delle sue angosce.
La sua vita è abbastanza impressionante: è bella, di talento e arriva a dividere il grande schermo con le più grandi star del cinema del pianeta. Ma questo non significa che JLaw è la “ragazza cool” come la descrivono i media; lei lotta con l’ansia e fronteggia la pressione proprio come tutti gli altri.

Per restare sempre informati su news e curiosità passate anche dalla nostra pagina Facebook !

A cura di 
Rosanna


Fonte