R Quantico

RECENSIONE Quantico 1×10

Quantico RECENSIONI SERIE TV
Share

E’ sorprendente come una sola puntata ti faccia rivalutare tutto.
Si ragazzi è strano, perché non pensavo l’avrei mai detto, ma in questa puntata ho rivalutato moltissimo sia Simon che Natalie, ho quasi odiato Nimah, e Alex a tratti non mi è piaciuta.

In accademia…
Miranda da un compito molto importante hai ragazzi, che devono esaminare i profili di alcuni ragazzi per vedere se sono adatti o meno al lavoro. I ragazzi dovrebbero lavorare in coppie, ma si creano diverse tensioni durante l’allenamento mattutino, Simon viene messo all’angolo da Nimah per aver fatto rilasciare un Killer. Alex durante un combattimento scopre che la cicatrice di Natalie è finta e ne parla subito con Ryan, a cui chiede di fare delle ricerche, l’ultimo favore prima di andare via, perché si il nostro agente Booth sta lasciando l’accademia. E infine altre tensioni si creano tra Shelby e Caleb – e quando mai, il MAIUNAGIOIA è arrivato anche a loro. La ragazza è infatti convita che Caleb voglia lasciarla poiché sembra distante, in realtà cerca solo di proteggerla dalle grinfie di suo padre. Caleb decide quindi di fare delle ricerche per dimostrare che la sorella di Shelby esiste, ma viene colto in fragrante dalla ragazza che va su tutte le fuori chiedendo spiegazioni. Anche Natalie è su tutte le furie dopo aver scoperto che Alex e Ryan indagavano su di lei ma prima che la ragazza riceva spiegazioni tutta la vicenda giunge all’orecchio di Miranda che mette la ragazza sotto processo, e qui accadde il “miracolo”…

Per la prima volta Natalie mi ha fatto tenerezza, davvero. È solo una ragazza che ha cercato di dare un futuro migliore a sua figlia, proteggendola dal padre, si possono non comprendere le sue decisione ( tipo quella di tenere la finta cicatrice) ma non si può di certo condannare una ragazza che cerca di salvare la persona che ama, infondo il salvare le persone fa parte del suo lavoro.

E parlare di una persona che mi è piaciuta mi porta a parlare di una che ho detestato, Nimah. L’ho trovato di una pesantezza assurda, la sua missione era quello di distruggere Simon rivangando cose del passato del suo passato, rivelando che era un “criminale di guerra” , e ahimè c’è riuscita. Vi dirò dopo la toccante storia di Simon ho sperato che si sentisse una merda, ma non faceva trasparire nessuna emozione.
Ho amato anche il discorso di Ryan, finalmente ha tirato fuori le palle, perché fino ad ora l’unica cosa che faceva era sbattere le ciglia. Ha detto a tutti di essere un agente, e questo ha smosso un po’ gli altri, molto carino anche il momento tra lui e Natalie – che sarà questo l’inizio della loro storia?

Ma io comunque faccio il tifo per lui e Alex e non ho potuto non amare il discorso tra i due, quella promessa che un giorno si sarebbero riuniti, e così è stato, forse pero si aspettavamo circostanze meno scomode.

Ma quello tra i due non è l’unico “addio”, Miranda infatti butta fuori Simon per aver aggredito Ryan ( nella terza puntata). E Shelby, con l’aiuto di Caleb, capisce che sua sorella, non è altro che una truffatrice.
insomma le cose sembrano andar male per tutti.

A New York, sembra che il piano di Liam abbia funzionato, e mentre Ryan è in ospedale il resto dei ragazzi vengono aggiornati sul nuovo piano, ovvero spiare ogni agente dell’ FBI, ma non sanno di esserci anche loro nel mirino.
E questa è una delle parti che non mi è piaciuta, anzi è stato il comportamento di Alex a non piacermi, in meno di 2 minuti ha deciso di spiare e mettere in dubbio tutta la sua “famiglia”, il suo team, le stesse persone che per 9 puntate hanno cercato di aiutarla, di proteggerla. Ogni loro singolo segreto è stato scoperto, ogni loro momento privato è stato registrato e messo nei loro file. Simon sembra il principale indiziato è viene inseguito, ma riesce a scappare – l’uomo dalle mille risorse.-
Viene scoperta la relazione tra Shelby e Clayton, e Raina sembra essersi innamorata dello stesse criminale con cui sua sorella andava a letto . Beh, quando si dice “tutto in famiglia”.
 Nimah, che sembra essere diventata il genio del male,  scopre tutto e giustamente non ci pensa due volte ad avvertire gli altri, che giustamente sono arrabbiati per il comportamento di Alex, si sentono traditi come giusto che sia, è questa volta non bastano le scuse, e come ha detto Shelby dovrà convivere con la sua scelta. è brutto dire che sono felice che per una volta non sia stata lodata?


Ed eccoci al momento che tutti aspettavamo, la confessione di Simon. Ovviamente era troppo scontato che fosse lui, non poteva essere così semplice. Ma Simon è colpevole? Si, ma solo in parte. Il ragazzo ha progettato (come avevamo già visto) i due attacchi, ma nel suo piano le bombe non dovevano esplodere, dovevano essere solo dei campanellini d’allarme, -a modo suo voleva portare la pace.- ma se lui ha rinunciato al suo piano, qualcun altro no, qualcuno ha rubato e modificato il suo piano, il punto è chi?

Shelby cerca di chiedere scusa a Caleb, ma il ragazzo non vuole saperne niente, rinfacciandogli che lei ha fatto la sua scelta nel momento in cui è andata a letto con suo padre, e non importa se adesso lei ha chiuso la loro storia. –Ma del messaggio “ io amo ancora Caleb” non se ne parla più? Non possono lasciare certe ferite aperte. Aaah, e quasi dimenticavo la madre di Caleb sa tutto. E nella prossima puntata vedremo finalmente il confronto fra le due.

E Simon, beh lui è stato rapito da Elias!


E apriamo un grosso punto di domanda… Elias(?) no veramente pensavo che non sarebbero riusciti più a sorprendermi (perché ho dubitato di tutti, TUTTI), e poi se ne escono con una scena che mi lascia veramente a bocca aperta. E se fosse veramente lui? Tutto avrebbe stranamente senso, infondo non si è mai capito l’attaccamento morboso che lui avesse nei confronti di  Simon, che il suo avvicinamento facesse parte di un piano? Non mi sorprenderebbe. Ma la vera domanda sarebbe:Quando? visto che Elias non faceva più parte dell’accademia quando Simon ha iniziato a progettare l’attacco.

Non ci resta che aspettare la puntata – e sperare che al mio Caleb non succeda niente- che sarà anche l’ultima puntata di quest’anno. Siete pronti? Io ancora sto cercando di metabolizzare il tutto.

Direttamente dal nostro Twitter:

Continuate a seguirci su Bleacheers  e passate da: Rick Cosnett Italian Fans – Graham Rogers Italia.Quantico ItaliaTelefilm community .

Roberta