La classifica dei 13 “cattivi” di The Vampire Diaries

CURIOSITA' ORIGINALI SERIE TV The Vampire Diaries
Share

Questi cattivi hanno portato a Mystic Falls un sacco di morsi!

Nella scorsa puntata di The Vampire Diaries, un nuovo cattivo è tornato in vita per portare terrore e scompiglio a Mystic Falls. Tuttavia noi pensiamo che se Julian avesse saputo di tutti i vampiri, streghe, ibridi che i nostri “Eroi” hanno affrontato, siamo sicuri che avrebbe continuato a dormire. Amico hanno affrontato di tutto!
Cosi in suo onore abbiamo deciso ti fare una classifica con i 13 personaggi più cattivi che abbiamo visto in The Vampire Diaries. Tra i cattivi  estinti e quelli che si sono redenti, tra quelli che abbiamo amato e quelli quasi insignificanti, ecco qui la nostra classifica:

13: Atticus Shane

Mi dispiace, ma non riesco a ricordare cosa volesse questo tizio. Trascinare via Bonnie, per cosa? Ottenere l’autografo di Silas? – In ogni caso, siamo tutti felici che non ci sia più. Avanti il prossimo!

12: MarkosVi ricordate di lui? Era un antico e potente Stregone, nonché capo dei Viaggiatori. Venne riportato in vita, grazie al sangue di Stefan ed Elena, per annullare la maledizione che le Streghe avevano gettato sui Viaggiatori. Ma sia lui che il suo sogno furono trascinarti nell’oblio. Grazie ancora Lexie!

11: Isobel Flemming
Madre di Elena e moglie di Alaric. Beh, lei aveva le qualità perfette per essere una cattiva degna di nota. Era una moglie terribile, una madre assente, e una temeraria succhiasangue, peccato che non ha vissuto abbastanza per diventare memorabile.

10: Ester Mikaelson
In realtà Ester è terrificante solo se sei uno dei suoi figli. Il suo unico compito è infatti quello di ucciderli, e distruggere ogni vampiro al mondo, ovviamente è stata lei a trasformali. Direi che più che “cattiva” risulta un po’ “psicopatica”.


9: Kol  Mikaelson
Nonostante sia molto più pericoloso di quelli citati sopra, Kol  non era un vero e proprio cattivo, ma ha cercato di uccidere Jeremy, e questo faceva di lui un nemico. Un nemico che noi continuiamo ad amare!


8: Wes Maxfield
E come non menzionare Wes? Il dottore finanziato dai Viaggiatori, che torturava i vampiri, e faceva esperimenti su di loro per creare “ il vampiro mangia vampiro” ossia una nuova tipologia di vampiro che si nutre solo di sangue di vampiro. Un applauso per l’impegno! C’era quasi riuscito prima che Damon lo uccidesse. Ma infondo era soltanto un umano.

7: Elijah Mikaelson
Abbiamo imparato a conoscerlo, e ad amarlo, e sappiamo che in realtà lui è solo protettivo con le persone che ama. Non si è mai fatto scrupoli a staccare teste o strappare cuori per il bene di Klaus, e questo -stranamente- lo rende più adorabile. Forse la cosa più terrificante di lui, sono i suoi segreti!

6: Mikael Mikaelson
Parliamo adesso, del vampiro cacciatore di vampiri, i padre di tutti gli Orginali, tutti eccetto Klaus. Il suo odio nei confronti di Klaus è cosi forte da pensare di uccidere anche la piccola Hope. Ma proprio come sua moglie, lui è terrificante solo quando si tratta dei suoi figli. Che dire sono i genitori dell’anno ( o dei secoli!)

5: Katherine Pierce
Katherine potrà anche essere diventata una “vampy-girl-umana” , potrà anche essersi guadagnata l’affetto di tutti, e sinceramente la sua presenza ci manca, ma obbiettivamente è piuttosto malvagia, di certo nessuno andrebbe mai a fare un passeggiata con lei. Visto la sua età possiamo pensare che la parola “stronza” l’abbiano creata apposta per lei, e non c’è parola che la rispecchi meglio. Ma infondo è solo grazie a lei se ci ritroviamo i bellissimi fratelli Salvatore, quindi.. Grazie Katherine!

 4: Silas
Paul Wesley è stato fantastico nell’interpretare questo ruolo, e molto piu interessante come cattivo, e di certo ha stupito tutti quando ha ucciso il padre di Bonnie. La storia tra Silas e Qetsiyat sembrava promettere bene, lui è il primo essere immortale che sia mai esistito, grazie a lei. I due personaggi sono fantastici, ma purtroppo  sono stati sminuiti per colpa di una trama poco stellare.

3: Qetsiyah
E siamo arrivati alla mia Bad-Girl preferita. Cosa c’è di peggio di una potentissima strega stalker? Un ex fidanzata che è stata tradita dall’amore della sua vita, e che cerca in tutti i modi vendetta. Ed è stata fantastica, siamo tutti rimasti a bocca aperta quando abbiamo scoperto che imprigionò Silas in una caverna con la cura per l’immortalità nella speranza che, la prendesse e si uccidesse per riunirsi con Amara, per poi scoprire che in realtà l’amata era l’Ancora tra i due mondi. Voleva rendere la vita di Silas un inferno, un inferno che doveva passare da solo. Ed è stata assolutamente geniale.

2: Kai Parker
La sesta Stagione ci ha regalato qualcosa che aspettavamo da tanto un vero e proprio cattivo di cui avere seriamente paura.  Tranne per quei pochi episodi in cui era stranamente tenero, ma solo perche aveva assorbito l’anima del fratello. Era un assassino senza rimorso, si divertiva a tortura le persone, tipo Bonnie. Ed è stato un peccato averlo avuto per cosi poco. Lui è sicuramente il miglio cattivo che la serie ha avuto dalla terza stagione. E io, spero ancora che Julie Plec lo riporti in vita. –Ha resuscitato tutti, perché non fare lo stesso con lui?

 1: Klaus Mikaelson
È difficile ricordarci del malvagio assassino senza volto che abbiamo incontrato nella seconda stagione, quel personaggio terrificante che rovinava una vita con facilità, e quando Joseph Morgan ha dato un volto al tanto temuto Klaus, è diventato ancora più terrificante. E la madre di Tyler lo sa bene.

Ora  Klaus è diventato “l’eroe” in The Originals, è quindi hanno dovuto placare l’ira del nostro amato ibrido, ma bramiamo ancora i tempi del grande Klaus della seconda e terza stagione di “The Vampire Diaries”, quando lo show era senza ombra di dubbio al suo apice.

Roberta


Fonte