Nicholas Brendon: da Buffy l’ammazzavampiri alla riabilitazione.

NEWS
Share

Nicholas Brendon cerca aiuto. L’attore, meglio conosciuto per il ruolo di Xander in Buffy l’ammazzavampiri, ha annunciato sabato che si sottoporrà ad un programma riabilitativo di 90 giorni in seguito all’arresto per violenza domestica.

Intendo sottopormi ad un programma riabilitativo di 90 giorni per guarire e capire i traumi della mia mente”, ha scritto Brendon sulla sua pagina Facebook. “Vi amo e apprezzo tutti. Ovviamente, vi scriverò prima di entrare in terapia. Di nuovo grazie a tutti per avermi guardato le spalle. La vita è degna di essere vissuta, quindi cerchiamo di viverla!!”.

 

Hello to all my amazingly supportive fans. I’m going to be going into a 90 day treatment program to fix myself and to…

Posted by Nicholas Brendon on Sabato 17 ottobre 2015

 

Dopo il post iniziale, Brendon ha condiviso un post di ringraziamenti. “Non sono perfetto e sono il primo ad ammettere di aver commesso degli errori”, ha scritto, promettendo, “ma ci sto provando e continuerò a provarci finché camminerò su questo pianeta”.

Hey guys. I can’t tell you how much your support and kind comments mean to me. I love you all so much and if I can help…

Posted by Nicholas Brendon on Sabato 17 ottobre 2015

 

 
Brendon è stato arrestato i 30 Settembre a New York, per presunto soffocamento della sua fidanzata durante una lite. A Marzo, Brendon fu accusato di danni a cose. Fu arrestato per aver rovinato una stanza d’albergo il mese prima, e, nell’Ottobre 2014, fu accusato per lesioni danni a proprietà e per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Marzia


fonte