home RECENSIONI, SERIE TV, The Originals RECENSIONE The Originals 5×04

RECENSIONE The Originals 5×04

Share
Previously on the Originals

E comunque la stagione finale di The Originals si prospetta una tragedia.

Gente, capiamoci, qua se arriviamo alla fine con tutto il cast mi ubriacherò con Alaric.

È una stagione che secondo me ha moltissimo potenziale, ma forse avrei preferito un altro approccio.

Avrei preferito un saluto più tranquillo, dal sapore dolceamaro ma alla fine questo è l’approccio naturale.

Abbiamo visto con The Vampire Diaries, i finali appaganti non ci piacciono: la morte di qualcuno era maledettamente scontata.

D’altronde siamo davanti alle persone che hanno ucciso Stefan Salvatore dopo otto anni di sofferenze.

Odio questa cosa sia chiaro, ma trovo che ai fini della trama sia indispensabile.

Oggi più che mai ho capito che Hope ha bisogno di perdere sua madre.

Hope è una bomba ad orologeria e The Originals ha bisogno che esploda.

Ha bisogno che perda il controllo, ha bisogno di sfogare tutto il suo potenziale.

Hope è chiusa in una morsa che non le permetterà mai di essere potente: con questo non dico assolutamente che debba reagire come con Freya, ma serve un equilibrio.

Serve che bruci, ma non che scoppi.

Hope è davvero il personaggio più forte mai presentato in questo spin-off e forse in tutto l’universo.

Dahlia, Freya, Esther, credo che questa ragazza le superi di gran lunga.

Lei è anche vampiro e lupo.

Diciamo che con estrema facilità potrebbe controllare tutte e tre le fazioni di New Orleans se solo volesse.

The Originals

In lei vedo l’innata capacità di comando che ha anche suo padre.

È un personaggio che mi affascina terribilmente e non vedo l’ora che venga sviluppato lo spin-off su di lei: Ebbene sì, The Originals avrà uno spin-off.

Ma se c’è una cosa che ho amato più del quality time tra Freya e Hope, è il rapporto tra Klaus e Marcel.

Quanto è bello quando questi due non si scannano e collaborano?

No perché io sono con gli occhi a cuoricino.

Questi due son tanto adorabili quando si scannano tanto quanto quando si amano alla follia.

Charles Michael Davis e Joseph Morgan hanno una chimica allucinante, come se si capissero a sguardi.

Credo che questi due attori si siano calati cosi tanto bene nel loro ruolo che ormai sono fantastici.

E come chiusura non c’è niente migliore di questo, niente migliore del vedere questi due collaborare.

Perché dopo cinque anni di battaglia, è arrivato il momento che si uniscano.

Entrambi tengono ad Hope e soprattutto entrambi tengono ad Hayley.

È bello come finalmente in tenere alla stessa persona non li divida ma li unisca per la stessa causa.

Rebekah è sempre stata la loro contesa, ora Hayley è ciò che li unisce.

Credo che Klaus e Marcel siano la giusta concentrazione di potere e follia, New Orleans due re così se li merita.

Trovo tuttavia completamente senza senso il personaggio di Vince… dove sarebbe senza l’aiuto di Hayley?

Penso che questo sia il personaggio che meno gradisco in tutto The Originals… lo trovo estremamente incoerente.

È riuscito a fami apprezzare Camille, e ho detto tutto.

Vince mi sembra il classico voltagabbana che quando ha bisogno sono tanto belli i Mikaelson, ma quando c’è da prendersi il brutto non sia mai.

Preferisco Marcel che nonostante tutto si prende il buono ed il brutto della situazione, ammettendo di esserne consapevole.

Ecco, forse Vince meritava di essere smembrato, non Hayley.

E comunque, a circa metà episodio ho pensato “sta a vedere che è un nazista”… detto fatto, porto sfiga.

Alla prossima!

Vi consigliamo di passare dalla nostra pagina facebook e dalle nostre affiliate,  The Vampire Diaries & The Originals Streaming Italia Salvatoreh.Phoebe Tonkin Lovers; 

 

TAGS:

Sara Labbate

Diciottenne, shippatrice seriale, vige il motto "Dove vai se la ship non ce l'hai?" Credo nel karma ma non ho ancora capito come funzioni, ahimè. Direi che sono riassumibile in una semplice frase: "la gente non nasce asociale. Lo diventa quando le serie TV danno più gioia delle persone."