home Agents of S.H.I.E.L.D., CINEMA, CURIOSITA', RUBRICHE, SERIE TV Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. includerà Infinity War nella trama?

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. includerà Infinity War nella trama?

Share

Questo articolo non contiene spoiler su Avengers: Infinity War

Almeno per questa settimana, gli agenti dello S.H.I.E.L.D. sono accidentalmente riusciti a restare fuori dall’imminente Infinity War… Grazie a Coulson e alla sua scarsa pazienza quando si tratta di menù online!

In molti ci siamo chiesti se l’episodio di questa settimana di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. sarebbe stato in qualche modo connesso ad Avengers: Infinity War.

Dopo la brevissima svolta di Ruby come Distruttrice di Mondi infusa di gravitonio, il gruppo ha appena il tempo di ritrovarsi al Faro prima di discutere la decisione di Yo-Yo di uccidere la figlia del generale Hale.

Skye sostiene che Elena stesse solo cercando vendetta dopo che Ruby le ha tagliato le braccia, ma secondo altri invece ha fatto bene ad ucciderla prima che fosse troppo tardi.

La discussione si scalda a tal punto che Mack mette in discussione la sua stessa relazione con Elena!

Tuttavia la questione diventa rapidamente di poca importanza.

Subito dopo che Daisy è sgattaiolata via per incontrare di nascosto Candyman, nella speranza di trovare una qualche tecnologia dell’Hydra per salvare la vita a Coulson, il Faro si trova infatti nell’ombra di una gigantesca nave aliena!

Quando il nostro baffuto ologramma compare per confermare che ci troviamo di fronte ad un evento apocalittico, sul display del computer della sala di controllo compaiono alcune opzioni.

Ma dato che Coulson non ha la pazienza di aspetta che l’opzione “invasione aliena” venga visualizzata, seleziona l’opzione “attacco nucleare”, sigillando così il Faro per 15 anni!

Ora penserete che in questo modo dovrebbero essere tutti al sicuro, ma come Coulson realizza piuttosto in fretta questi alieni fanno parte della Confederazione e hanno un aggeggio per teletrasportarsi.

In men che non si dica il Faro viene invaso da saccheggiatori dai lunghi artigli in grado di succhiare via l’energia elettrica.

A causa del lockdown del Faro e della perdita dell’energia elettrica e di tutte le comunicazioni, Coulson e gli altri sono ovviamente all’oscuro di qualsiasi cosa stia accadendo nel mondo esterno. Daisy al contrario sentirà nominare da Candyman “i folli eventi di New York”.

Daisy riceve da Candyman i risultati delle sue ricerche, che scoprirà essere il siero del Centipede usato da John Garrett, a cui però manca l’ingrediente rigenerante. La ragazza realizza che quell’ingrediente è stato seppellito con sua madre, e si appresta a scavare.

Nel frattempo al Faro i nostri agenti non riescono a tenere a bada gli invasori alieni. Fortunatamente Talbot si trova nella stessa stanza dell’infusore di particelle e si sottopone al processo perché vuole “sistemare le cose”.

E in effetti ci riesce, salvando la squadra e accartocciando gli alieni come palline di alluminio con il solo schiocco delle dita!

Quindi Talbot è il nuovo Distruttore di Mondi?

A giudicare dal cambio d’abito che vediamo nella promo del prossimo episodio, è più probabile che sia diventato la versione televisiva di Graviton.

Nella confusione generale, Yo-Yo apprende che Daisy è sgattaiolata via per trovare il modo di salvare Coulson ed è costretta a rivelare quello che le ha detto l’Elena del futuro: lasciar morire Coulson è l’unico modo per sopravvivere.

Al contrario May sostiene che Robin ha predetto che Coulson sarà “colui che rimetterà insieme i pezzi”.

Che dilemma!

Cosa ne pensate di questo episodio e cosa credete che accadrà ora che lo S.H.I.E.L.D. ha ristabilito i contatti con il mondo esterno?

Per news come questa continuate a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook. Non dimenticate che se avete idee da proporci o volete unirvi al nostro team potete contattarci tramite email o sui nostri canali social!

Fonte
TAGS:

Martina Moro

Martina, per gli amici Moros, nata nel 1990 e divoratrice di serie tv già dalla prima adolescenza. Il mondo del cinema e delle serie tv mi affascina in ogni sua forma, soprattutto amo scoprire cosa c'è dietro le quinte. Per questo mi sono diplomata come truccatrice e costumista, portatemi su un set e sarò felice! Con le serie tv mi sono innamorata anche dell'inglese e mi sono da poco laureata in traduzione, quale modo migliore per unire tutte le mie passioni se non tradurre articoli che parlano di serie tv?