Sundance Film Festival 2018: ‘The Miseducation of Cameron Post’ e tutti i vincitori

CINEMA
Share

Non facciamo in tempo a restare al passo con la stagione degli Awards che già siamo nella stagione delle presentazioni.

Si appena conclusa un’altra edizione del Sundance Film Festival, la vetrina più interessante del cinema indipendente.

Durante il Sundance a Park City, Utah, sono stati premiati i primi film di questo nuovo anno e non dubitiamo che di alcuni di questi sentiremo parlare ancora nei prossimi mesi.

A trionfare in questa edizione sono state soprattutto le registe femminili e ad attirare l’attenzione tra le star è stata sicuramente la giovane Chloë Grace Moretz, protagonista di The Miseducation of Cameron Post, diretto da Desiree Akhavan.

Durante questa edizione abbiamo visto anche il debutto alla regia di Paul Dano con Wildlife e la pellicola diretta da Ethan Hawke Blaze. Tutti questi titoli hanno partecipato nella categoria U.S. Dramatic del Festival.

Per chi non lo sapesse, infatti, le competizioni del Sundance si dividono in 4 categorie: U.S. Dramatic, U.S. Documentary, World Cinema Dramatic e World Cinema Documentary.

La lista dei vincitori:

Grand Jury Prize

U.S. Dramatic Grand Jury Prize: The Miseducation of Cameron Post

U.S. Documentary Grand Jury Prize: Kailash, Derek Doneen

World Cinema Dramatic Grand Jury Prize: Butterflies, Tolga Karaçelik

World Cinema Documentary Grand Jury Prize: Of Fathers and Sons, Talal Derki’s

 

U.S. Dramatic Directing Award: Sara Colangelo, The Kindergarten Teacher

U.S. Documentary Directing Award: Alexandria Bombach, On Her Shoulders

 

U.S. Dramatic Special Jury Awards

for Achievement in Acting: Benjamin Dickey, Blaze

for Excellence in Filmmaking: I Think We’re Alone Now

for Outstanding First Feature: Reinaldo Marco Green, Monsters and Men

 

U.S. Documentary Special Jury Awards for

Storytelling: Three Identical Strangers

Breakthrough Filmmaking: Minding the Gap

Creative Vision: Hale County This Morning, This Evening

Social Impact Filmmaking: Crime + Punishment

 

World Cinema Dramatic Special Jury Award for

Ensemble Acting: Dead PigsScreenwriting: Time Share

Acting: Valeria Bertuccelli, The Queen of Fear

 

World Cinema Dramatic Directing Award: Isold Uggadottir, And Breathe Normally

World Cinema Documentary Directing Award: Sandi Tan, Shirkers

 

World Cinema Documentary Special Jury Award for

Editing: Our New President

Cinematography: Genesis 2.0

World Cinema Documentary Special Jury Award: Matangi/Maya/M.I.A.

 

Dramatic Audience Awards

U.S. Dramatic Audience Award: Burden

U.S. Documentary Audience Award: The Sentence

World Cinema Dramatic Audience Award: The Guilty

World Cinema Documentary Audience Award: This Is Home

E infine alcuni premi speciali:

Waldo Salt Screenwriting Award: Christina Choe, NANCY

NEXT Audience Award: Search

NEXT Innovator Award: Night Comes On di Jordana Spiro e We the Animals di Jeremiah Zagar (a parità)

U.S. Dramatic Special Jury Prize – Alfred P. Sloan Prize: Search


Non è facile seguire il cinema indipendente, ne siamo ben consapevoli, soprattutto quando sappiamo che la maggior parte dei titoli non verrà distribuita nelle nostre sale.

Sicuramente ad attirare la nostra attenzione sono i nomi più celebri tra le star che si cimentano in questo settore:

Chloë Grace Moretz e Paul Dano in questa particolare edizione.

sundance film festival

The Miseducation of Cameron Post è sicuramente un titolo da tenere d’occhio, soprattutto se guardiamo indietro ad alcune pellicole che dallo scorso anno si sono fatti strada tra le maggiori premiazioni: si, stiamo parlando di Lady Bird e Chiamami col tuo nome nella stagione corrente.

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

 

fonte