home NEWS, SERIE TV Westworld 2: un’immagine spoiler rivela il titolo della premiere!

Westworld 2: un’immagine spoiler rivela il titolo della premiere!

Share

Westworld –  Dove tutto è concesso, la serie tv di HBO basata sul film omonimo del 1973 diretto da Michael Crichton (in italiano Il mondo dei robot), è stato uno dei maggiori successi della scorsa stagione sia in termini di pubblico che di critica, guadagnando 3  candidature ai Golden Globes 2017 (battuta però da The Crown ossia la prima serie Netflix ad essere premiata, una sconfitta sicuramente sentita dalla storica emittente).

Con la crescente attesa per la seconda stagione, la cui première non è ancora stata annuniciata, nelle scorse ore è apparsa sul web un’immagine – forse leakata – che rivela, anche se parzialmente, il titolo del primo episodio:

 

Journey Into N quindi, Viaggio in qualcosa che ancora non sappiamo.

Come sempre le teorie a questo punto iniziano a proliferare, in questo caso sull’iniziale dell’ultima parola che sembrerebbe una ‘N‘: probabilmente il riferimento è a Journey Into Night, il racconto che da Robert Ford (Anthony Hopkins) viene citato proprio nell’ultimo episodio della prima stagione.

Tuttavia altri vogliono che non sia esattamente così, ritenendo che quella ‘N’ possa stare per un’altra parola – il cui riferimento sarà chiaro solo dopo la messa in onda – o che potrebbe trattarsi di una ‘M’: in ogni caso potrebbe indicare un altro dei mondi  presenti nel parco e, forse non a caso, vediamo che l’ultima parola è coperta da un giochino che rappresenta la miniatura di un labirinto (con una faccina sorridente anche piuttosto inquietante!).

Sappiamo che la première è prevista per il 2018 ma le riprese non sono ancora iniziate, anche se Evan Rachel Wood – che interpreta l’androide Dolores – ci rende partecipe su instagram dei primi preparativi relativi ai costumi di scena:

https://www.instagram.com/p/BVC6UZ-FTvo/

Non avendo ancora annunci ufficiali sulla data della messa in onda, qualsiasi cambio di programma però potrebbe ancora avvenire.

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

fonte

TAGS:

Simona Riccio

Innamorata dell’Arte fin da piccola e iniziata ad Harry Potter all’età di 7 anni, già dal liceo ho deciso di studiare arti visive, laureandomi in Comunicazione, Cinema e Televisione. Tim Burton è un po’ il mio mentore, di quelli che anche se inciampano (spesso) non puoi che continuare a guardarlo con gli occhi di una figlia. Guardo troppe serie tv, annoio chiunque mi stia intorno se ne ho una nuova e potrei arrivare a ricattarvi come Gossip Girl pur di farvela vedere. I miei sogni? Vivere tra Londra e gli Stati Uniti, viaggiare lo spazio-tempo con il decimo Dottore e diventare la migliore amica di Eva Green. Ma anche lavorare per quello che ho studiato non dovrebbe essere male. Registi preferiti: Robert Zemeckis, Tim Burton, Baz Luhrmann, Richard Linklater, Christopher Nolan e John Carney. Spoiler: Jake Gyllenhaal è la mia ossessione. Insomma, ho già parlato troppo e se siete arrivati fin qui mi dispiace per voi.