home CINEMA, NEWS Assassinio sull’Orient Express: il primo trailer del film

Assassinio sull’Orient Express: il primo trailer del film

Share

Assassinio sull’Orient Express è il più famoso tra i romanzi di Agatha Christie sulle avventure dell’investigatore Hercule Poirot.
Pubblicato nel 1934 e reso famoso dall’adattamento cinematografico del 1974, la storia torna sullo schermo nel nuovo adattamento diretto da Kenneth Branagh.

Il trailer appena rilasciato ci mostra in carrellata il vagone passeggeri che sembra un tavolo da cluedo con un cast da prima fila:

Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Judi Dench, Willem Dafoe, Daisy Radley, Penélope Cruz, Josh Gad, Derek Jacobi e lo stesso Kenneth Branagh nei panni del noto protagonista.

Branagh rivela che parte della sua ispirazione a trarre dal romanzo un nuovo adattamento viene da uno dei suoi film preferiti, L’età dell’innocenza diretto da Martin Scorse nel 1993 in cui si poteva percepire il trasporto quasi reale nella New York del diciannovesimo secolo.

L’intenzione di Branagh e dello sceneggiatore Michael Green è quella di creare un film realistico nelle atmosfere quanto terrificante – molto di più rispetto alla versione precedente – mantenendo l’ironia originale della sua autrice ma al tempo stesso marcando più significativamente il dramma psicologico esistente già nel romanzo.

Nel trailer il Poirot di Branagh esordisce dicendo:

Se c’è un omicidio, allora deve esserci un assassino. L’assassino è tra di noi e ognuno di voi è un sospettato.

Noi non vediamo l’ora di saperne di più ma il film arriverà nelle sale il prossimo novembre.

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci.

fonte
TAGS:

Simona Riccio

Innamorata dell’Arte fin da piccola e iniziata ad Harry Potter all’età di 7 anni, già dal liceo ho deciso di studiare arti visive, laureandomi in Comunicazione, Cinema e Televisione. Tim Burton è un po’ il mio mentore, di quelli che anche se inciampano (spesso) non puoi che continuare a guardarlo con gli occhi di una figlia. Guardo troppe serie tv, annoio chiunque mi stia intorno se ne ho una nuova e potrei arrivare a ricattarvi come Gossip Girl pur di farvela vedere. I miei sogni? Vivere tra Londra e gli Stati Uniti, viaggiare lo spazio-tempo con il decimo Dottore e diventare la migliore amica di Eva Green. Ma anche lavorare per quello che ho studiato non dovrebbe essere male. Registi preferiti: Robert Zemeckis, Tim Burton, Baz Luhrmann, Richard Linklater, Christopher Nolan e John Carney. Spoiler: Jake Gyllenhaal è la mia ossessione. Insomma, ho già parlato troppo e se siete arrivati fin qui mi dispiace per voi.